sei in: Home/ >Notizie


  • ESTATE
    IL MOMENTO GIUSTO PER LA MANUTENZIONE E LA REVISIONE






























  • Prodotti Martin
    Spessori metallici, laminati pelabili manualmente, anelli rettificati e fogli autoadesivi per assemblaggio


CONTRAFFAZIONE CUSCINETTI

Riportiamo alcune informazioni sulla contraffazione dei cuscinetti riportate dalla stampa specializzata e non .....

CUSCINETTI FALSI ......... UN PROBLEMA SERIO...

La Guardia di Finanza di Caserta ha sequestrato, nascosti in vari depositi del comune di Casagiove nel Casertano, circa 180mila cuscinetti volventi per uso industriale. Ognuno dei dispositivi meccanico e le confezioni che li contenevano riportavano il marchio "Skf", il gruppo internazionale svedese leader mondiale del settore. Posti però, all'esame di esperti, anche di tecnici svedesi della stessa "Skf", essi sono risultati tutti contraffatti. Il valore dei cuscinetti, del peso complessivo di oltre 90 tonnellate, è stato stimato di circa 5 milioni di euro. Nonostante la merce apparisse identica a quella originale, gli esperti ne hanno riscontrato una qualità più scadente. Fatto questo che non ne garantiva uguale prestazione anche per il fatto che presentavano evidenti imprecisioni.
Il materiale sequestrato è ora presso lo stabilimento Skf Italia di Cassino, in custodia giudiziale a disposizione dell'autorità giudiziaria. Le accuse per le 3 persone denunciate dagli uomini delle Fiamme Gialle, tutte di origine napoletana, titolari dei depositi di rivendita e responsabili, a vario titolo, è di contraffazione, ricettazione e frode in commercio.
Per dimensioni quantitative e per il valore commerciale questo sequestro assume i connotati di uno dei più significativi in ambito europeo.

Vedi il video