sei in: Home/ >Notizie




























La World Bearing Association lancia una campagna di informazione.

Una nuova iniziativa contro la pirateria di prodotto.


Negli ultimi venti anni, i casi di pirateria di prodotto sono sensibilmente aumentati a livello mondiale. Mentre spesso vengono riferiti i casi di contraffazione di prodotti nel settore della musica, dei video, dell'elettronica da divertimento e nel design della moda, minore interesse suscitano per l'opinione pubblica le contraffazioni di prodotti industriali. Eppure queste possono essere causa di notevoli rischi. Le contraffazioni dei prodotti che hanno un'importanza elevata per la sicurezza, come pneumatici, tenute o cuscinetti, possono rappresentare un serio pericolo per l'incolumità delle persone.

L'Associazione mondiale che raggruppa le aziende produttrici di cuscinetti volventi, la World Bearing Association (WBA), informa quindi con una campagna di sensibilizzazione, sui possibili rischi per la sicurezza, causati dai plagi di cuscinetti. "L'obiettivo della nostra iniziativa è quello di incrementare la consapevolezza presso l'opinione pubblica sui rischi derivanti da cuscinetti falsificati", afferma James W. Griffith, President WBA nonché President e CEO di The Timken Company.
"La WBA intende con ciò intensificare le proprie iniziative contro la pirateria di prodotto - questo significa informare e sensibilizzare i Clienti, ma anche adottare azioni concrete contro la falsificazione dei prodotti attraverso le autorità competenti".

La campagna di informazione anti-contraffazione della WBA si rivolgerà ai diversi target attraverso e-mails, Web banners, social media e con un sito dedicato, www.stopfakebearings.com. Su questa pagina gli interessati potranno approfondire la conoscenza sulle minacce legate alla contraffazione illegale e su quali azioni stanno intraprendendo i produttori per contrastarle.

Il Gruppo Schaeffler con i suoi marchi INA e FAG ha avviato già da molti anni, con coerenza e successo, azioni contro la contraffazione. "Lavoriamo costantemente a questa problematica, promuoviamo il contatto mirato con le autorità, collaboriamo in modo stretto con le associazioni e con altre aziende allo scopo di attirare l'attenzione del pubblico su questo tema, con sempre maggiore frequenza. Nel fare questo, il nostro approccio è quello della strategia a tolleranza zero. Significa che esaminiamo e perseguiamo ogni caso, anche quelli apparentemente di piccola entità - in tutto il mondo!", sostiene il Dr. Juergen M. Geissinger, President e CEO del Gruppo Schaeffler.

La contraffazione è anche una violazione alla proprietà intellettuale, che riguarda brevetti e marchi. Poiché i prodotti contraffatti sono apparentemente molto simili agli originali e vengono commercializzati come tali, in genere solo un esperto con la formazione idonea è in grado di individuarli. In casi simili devono essere contattate le autorità preposte e deve essere informato il produttore dei marchi coinvolti.

I principali produttori di cuscinetti investono continuamente nello sviluppo della loro tecnologia per migliorare la qualità ed il valore dei loro prodotti. Per saperne di più invitiamo a visitare www.stopfakebearings.com.

 

                                    



World Bearing Association
La WBA è un'associazione industriale non-profit che rappresenta gli interessi dell'industria dei cuscinetti a livello mondiale. Fondata nel 2006, è l'organizzazione alla quale fanno capo tre importanti associazioni di produttori di cuscinetti: la American Bearing Manufacturers' Association (ABMA), la Federation of European Bearing Manufacturers' Association (FEBMA) e la Japan Bearing Industrial Association (JBIA). La WBA promuove gli interessi comuni dell'industria globale dei cuscinetti, tra questi la soppressione delle limitazioni al commercio, lo sviluppo sostenibile e la tutela dei diritti legali delle aziende che la compongono, come ad esempio la difesa dei diritti di proprietà intellettuale. La WBA ha istituito un proprio Comitato Anti-Contraffazione che si occupa specificatamente della falsificazione di cuscinetti di marchi primari ed anche di supportare le autorità nazionali nel debellarla. La WBA ed ogni singolo produttore di cuscinetti, intraprendono azioni, delle quali questa campagna informativa di sensibilizzazione rappresenta un esempio, per accrescere la consapevolezza su questo problema.



 



  • Prodotti Martin
    Spessori metallici, laminati pelabili manualmente, anelli rettificati e fogli autoadesivi per assemblaggio


  • CONTRAFFAZIONE CUSCINETTI
    Riportiamo alcune informazioni sulla contraffazione dei cuscinetti riportate dalla stampa specializzata e non .....